Nel cuore della cura

Suggestioni poetiche a cura di Giuseppe Ruggiero

“La pittura è una poesia che si vede e non si sente La poesia è una pittura che si sente e non si vede”. – Leonardo Da Vinci, Trattato della pittura

Ogni lunedì Giuseppe Ruggiero proporrà una sua poesia, accompagnata da un’immagine, come dono di riflessione per chi è impegnato in una relazione di cura e desidera fermarsi qualche attimo per sentire dentro di sé il nutrimento della parola e sintonizzarsi sulla creatività della visione.

Nel Cuore della cura

Un anno con Giuseppe Ruggiero

clicca sulla foto per vedere il libro

Libro

realizzazione grafica a cura di Geraldina Neri Volontaria

Gli incontri sono ad offerta libera. E’ molto gradita l’iscrizione all’associazione. Ci aiutereste così a sostenere chi sostiene che è il nostro intento principale.
Supporta il Progetto PienEssere con la raccolta fondi per le borse di studio per coloro che intendono formarsi nella Braveheartfulness School.

L’offerta libera (dãna) è una modalità proveniente dalle antiche tradizioni di riconoscere di aver ricevuto qualcosa di prezioso per la vostra vita. Il Buddha nei suoi insegnamenti enfatizzava il valore della generosità e della condivisione di ciò che abbiamo con gli altri quale pratica essenziale per coltivare la felicità e il benessere. Nel ricevere con gratitudine e nel dare con generosità, diveniamo più pienamente coscienti e partecipi della rete interconnessa della vita che ci sostiene tutti.
La generosità permette alla trasmissione degli insegnamenti di Dharma di proseguire e di rimanere accessibili a tutti coloro che desiderano riceverli.

Attivista

Giuseppe Ruggiero

Medico Psicoterapeuta e Poeta

Mare dentro

Mare dentro in un istante mi perdo e ti perdo il fondo contiene la vertigine Mare dentro la montagna la bocca del pesce l’uccello in

APPROFONDISCI

Que sera, sera

Avremo arcobaleni? Sarà roseo il mattino di domani? Gli uccelli voleranno ancora liberi nel cielo? E pioverà abbastanza sui nostri cuori asciutti? Que sera sera

APPROFONDISCI

Amen

Che ogni distanza sia annuncio di presenza Che la preghiera non abbia parole da dire ma cieli da scoprire Che lo sguardo sia lieve sulle

APPROFONDISCI

Esiste ancora?

Dimmi la semplicità esiste ancora? Il gesto naturale di eleganza che fa bella la formula la piroette il passo di danza? Il silenzioso attendere senza

APPROFONDISCI

Abbandonati

Abbandonati l’uno all’altro fugavano la paura di essere colti di sorpresa Si nutrivano senza consumarsi mai Si assorbivano come intestini che riflettono pensieri divini Bisogna

APPROFONDISCI

La musica

Parlerei di musica anche tutta la notte insieme a te Io l’ascolterei la musica l’essenza di questa notte che ti parla di me Sono le

APPROFONDISCI

L’amore

L’amore non si fa si crea come un dono un viatico di bene Porta pace nel piacere l’autunno ha in serbo per te le dolcezze

APPROFONDISCI

Respiro

E poi gli occhi si chiudono da soli nessuna domanda nessuna risposta se non la carezza del respiro Mi sento vivo prima salivo poi scendevo

APPROFONDISCI

Autunno

Dove ti sei nascosto dove hai fatto tana dove hai chiuso la tua pena a quale corda o stella l’hai affidata? Vedo la smorfia sul

APPROFONDISCI

Dopo il diluvio

Guarderemo il mondo attraverso la luce fioca di una candela ci sfioreremo con le parole silenziose delle sere di dicembre spegneremo le luci di fuori

APPROFONDISCI

IL PASSATO

Hai preso un mucchietto di cose matite spezzate inchiostri sbiaditi dal tempo foto ingiallite racZchiuse dentro una scatola di latta Hai detto voglio liberarmi del

APPROFONDISCI

TENIAMO APERTI

Teniamo aperti i pori della pelle c’è un bisogno di luce di aria di parole nuove Che entrino pure i cattivi pensieri le stanchezze le

APPROFONDISCI

Settembre

Un giro di boa succo di limone e sole sulle labbra senza contare le ore Settembre si lascia dietro il sapore dei pomeriggi lunghi e

APPROFONDISCI

Vacanza

Carissim* Anche se la poesia non va in vacanza, non conosce differenza tra pieno e vuoto, si nutre dei luoghi della mente e del cuore,

APPROFONDISCI

Risveglio

Nel fondo della materia splende la luce dello spirito Nella tentazione del male è nascosta la potenza del bene Nel desiderio della durata sussulta il

APPROFONDISCI

Il colore del bene

Qual è il colore del bene? Per la sera farsi buio tradire dissolvere la compattezza del giorno l’alterigia della luce l’infanzia della trasparenza Il mio

APPROFONDISCI

Contattaci per informazioni

Compila il modulo sottostante per ricevere maggiori informazioni su questa attività.